Personal Trainer

Personal Trainer

Chi è il Personal Trainer? Quali caratteristiche deve avere? Quando è bene ricorrere a lui? Come faccio a capire se è la persona giusta per me? Quali devono essere le caratteristiche del suo lavoro?

Queste sono le domande più frequenti sul mio lavoro e sono ben lieta di fare un po’ di chiarezza.

Il Personal Trainer non è solo colui che ti allena, ma è una figura che, pur partendo da obiettivi di natura fisica, diventa parte integrante della tua vita e per questo è bene sceglierlo con cura.

Sicuramente deve essere una persona qualificata con un corso di laurea in scienze motorie, ben diversa da tutti quei corsi del week end che, seppur interessanti, possono essere da considerare solo come un valido aggiornamento, nulla di più.

Si affida al Personal Trainer il proprio corpo, la propria salute e non solo.

Tutto ha inizio da un colloquio all’interno del quale si definiscono gli obiettivi da raggiungere. Attraverso domande mirate, il Personal Trainer cerca di costruire un quadro di partenza che sia il più chiaro possibile in base allo stato di salute e di allenamento del cliente. Ma si affrontano anche tematiche di tipo psicologico, facenti parte della vita privata, perché è di fondamentale importanza individuare i blocchi che fino a quel momento hanno impedito il raggiungimento della forma tanto desiderata, o meglio, tutte quegli stati emotivi che hanno determinato il peggioramento della forma e della qualità della vita.

Ed è qui che entra in campo la persona, ancor prima del professionista, un appoggio fidato delle proprie ansie e delle proprie paure che, con il tempo, verranno trasformate in gioia, determinazione e soddisfazione piena di sé. Per questo è importante scegliere bene il proprio Personal Trainer, perché per un periodo più o meno lungo, farà parte della propria vita 💞.

Le motivazioni che portano alla ricerca del proprio Personal Trainer possono essere varie, ma la più frequente è il desiderio di essere seguiti, accompagnati e “cambiati in meglio”, con la certezza di non lasciare al caso nessun minuto del proprio allenamento.

Il lavoro del Personal Trainer e con il Personal Trainer non è una via diretta verso il successo ed il raggiungimento di un traguardo, piuttosto una strada, spesso in salita, da affrontare assieme, superando ostacoli che da soli non si riuscirebbero ad oltrepassare.

Uno scambio continuo di informazioni, attenzioni e cambiamenti di rotta che solo un professionista può fare. Non esiste un buon lavoro di Personal Training senza una empatia che lega e rafforza, uno stato di fiducia reciproca, dove nessuno giudica l’altro, nella chiara consapevolezza di crescere assieme, ad ogni lezione. E’ un dare ed un avere che rende più ricchi entrambi 🔄, ed è questa la magia del mio lavoro e della mia vita.

Se vuoi solo chi ti dice quante serie devi fare di un determinato esercizio 🏋, non chiamare me.

Se desideri un “compagno di viaggio” 🤝, il mio bagaglio è pronto e sto aspettando solo te 😃